• Panoramica Resort

PRENOTA

IL GIARDINO

Un colpo d’occhio spettacolare nel giardino botanico.
Un grande parco ricco di piante, fiori ed erbe aromatiche dove il silenzio e il relax regnano sovrani.

Giardini privati, grandi camere, cabine armadio, bagni spaziosi: ogni suite è un nido confortevole pronto ad accogliere gli ospiti più esigenti con eleganza e funzionalità.
Molti gli esemplari tropicali: palmacee, cactacee succulente, che convivono con alberi da frutto, ulivi, agrumi e piante decorative, come Jacarande e Bahuiniae Purpuree, intercalati da pergolati di roselline e gelsomini che profumano l’aria.
Piante rare e particolari come ”la mano di Budda” e ”il citrus caviar”, sono armoniosamente piantate vicino alla mela cotogna tipica siciliana e ai più tropicali mango e avocado, fino a trovare anche il giuggiolo, il corbezzolo e il melograno.
Al centro del parco, un antico carrubo, albero simbolo del Mediterraneo e in particolare del sud-est della Sicilia, evocato dal poeta Salvatore Quasimodo in una poesia nostalgica sulla sua terra, quando dice: “Ho dimenticato il mare, la grave/ conchiglia soffiata dai pastori siciliani,/ le cantilene dei carri lungo le strade/dove il carrubo trema nel fumo delle stoppie…”
Il giardino avanza, poi, tra agrumi e alberi da frutto per collegarsi all’hortus conclusus, dove vengono coltivati molti vegetali e piante aromatiche per offrire agli ospiti del resort prodotti sempre freschi e biologici.

(Testo a cura di Marcella Guidi – tratto da Ville & Casali 14 Novembre 2016 – Ed. Morelli – http://www.villeecasali.com/country-living/luoghi/giardino-botanico-un-luogo-incantato/)